Esplosivi, scuri, unici, magicamente belli da guardare e fantastici da ascoltare, pieni di significato...proprio come un Vulcano. I piatti VULCAN nascono alle pendici dell'ETNA, dove sono ideati. Il design viene trasferito a Istanbul, in Turchia, dove i maestri artigiani, con oltre 30 anni di esperienza nella lavorazione della lega di bronzo (B20 e B25), lavorano per trasformare l'idea Vulcan in uno strumento musicale reale ed indispensabile. Ciascun piatto ha un suono unico ed è impossibile trovarne due uguali, a dimostrazione della produzione interamente artigianale modalità produttiva fortemente voluta dalla proprietà, una proprietà con esperienza pluriennale nel mondo dello strumento musicale. I Vulcan vogliono attraversare la storia del piatto, navigando lungo diverse generazioni di batteristi, sin dagli anni '50, quando il Jazz era sinonimo di piatto turco, arrivando ai giorni d'oggi, dove la ricerca del piatto effetto vuole essere un tratto distintivo per ogni musicista e per la propria opera. Amiamo definirci una “Shared&Limited Edition Company”: “limited edition” perchè non offriamo sul mercato grandi quantità non vogliamo essere un'industria da piatto di massa, preferiamo la qualità alla quantità e di conseguenza non realizziamo molteplici serie e infinite dimensioni, non utilizziamo termini e nomi per il puro piacere del marketing, ma ogni serie Vulcan ha una sua ben definita personalità, un significato ben preciso, una dimensione con dei pesi specificamente indicati durante la fase di produzione per vivere una storia e rendere unica ogni esperienza. “Shared” perchè consideriamo ogni idea di suono, ogni suggerimento da ogni batterista, senza preclusione alcuna desideriamo condividere l'esperienza Vulcan, rendevi partecipi del successo con la vostra firma.


Torna in cima